Food, kids, lifestyle, Senza categoria

Si riparte festeggiando

Mi ero ripromessa che dal 4 settembre sarei tornata a scrivere. Alla fine siamo arrivati al 6. Ecco, non so voi, ma a me capita spesso di rimandare. Sarà che mi riduco ad occuparmi del mio sito/blog pochi minuti prima di andare a dormire, dopo una giornata di lavoro e di corse con la family quindi Morfeo a volte vince. Ma questa sera Monia-Morfeo 1-0 tiè.

Vacanze fatte e ve le racconterò a breve. Ora siamo tornate attive e tra poco riparte anche il classico tram tram delle mamme/scuola/lavoro. Lunedì Vasco inizierà la primaria ed Olivia il nido. Insomma un bel cambiamento per entrambi ed io non vedo l’ora di godermeli tanto che settimana prossima non lavorerò e mi dedicherò a loro. Perchè alla fine quando decidi di fare figli devi mettere in conto anche queste giornate.

Qualche giorno fa abbiamo festeggiato il secondo compleanno di Olivia… ecco, si è beccata due feste (e di conseguenza due torte) la signorina avendo la sfortuna di compiere gli anni proprio quando tutti sono in vacanza. Qui qualche scatto. Morfeo mi chiama. Notte.

 

kids, lifestyle, Senza categoria

Una bella e simpatica abitudine

Quante abitudini abbiamo?

Siamo nati abitudinari. Da quanto sono diventata mamma ho scoperto che le abitudini sono importanti, creare una routine ai bambini aiuta tantissimo a farli crescere con dei confini precisi, crea in loro una buona prospettiva di vita. Spesso noi adulti ci annoiamo ma quello che per noi è noia, per loro è sicurezza. Quindi forza… la sera parte con la cena, poi un po di gioco, relax con due cartoni (sempre con non ci siano castighi nell’aria) e via ai preparativi per andare a dormire: lavarsi i denti, pigiama, bacio, coccola e la solita frase “buonanotte, ci vediamo domattina che beviamo latte con i biscotti”. Vasco ha più di 5 anni, e, da quando proferisce parola – anche troppo presto per i miei gusti – ogni sera nel letto è SEMPRE la stessa simpatica tiritera.
Fa nulla se il latte quasi non lo beve più, lui ama andare a dormire così ed io amo questa sua abitudine.

Abbiamo tante abitudini, è una bella parola anche se per molti potrebbe essere sinonimo di noia, io la trovo ricca. Ecco perchè http://www.labitudine.com.

Buonanotte, ci vediamo domattina che beviamo il latte con i biscotti 🙂

kids, lifestyle

Il tempo da trovare

L’altro giorno torno a casa con Vasco e Olivia dopo aver prelevato il primo da scuola e lei dai nonni.

Il sole era estremamente forte ma iniziava ad abbassarsi ed i suoi raggi oltre a colpire i miei occhiali da sole, si infilavano anche tra i rami degli alberi creando uno scenario spettacolare. Avevo voglia di infilarmi i i miei pantaloncini, le scarpe da running ed immergermi in quella natura per una corsetta invidiando non poco coloro che incrociavo sudati e felici. Volevo sentire l’aria sul mio corpo e non parlo di quella condizionata della macchina. Volevo poter correre, camminare e respirare aria pulita. Ovviamente non potevo. Ovviamente dovevo andare a casa e dedicarmi alla cena con tutta la passione che ci posso mettere in questa attività.

Il tempo per te è sempre difficile da trovare da mamma. Dopo le gravidanze il tempo manca sempre, diventa un lusso avere qualche ora libera. Qualche ora sarebbe fin troppo azzardata considerando che per farmi almeno una buona seduta di allenamento basterebbe un ora e mezza. Non che io sia mai stata super sportiva ma mi sono avvicinata alla corsa poco prima di avere Vasco e l’ho sempre trovata l’unica valvola di sfogo, l’unico modo per tenermi in forma.

Ora il tempo manca sempre, manca perché i ritmi sono cambiati, perché ci sono altri bisogni. Se prima si poteva improvvisare ora bisogna per forza pianificare e organizzare, incastrando il tutto in maniera spesso faticosa. Alla fine se avanza qualche minuto allora lo dedichi a te… se avanza!!!

Il tempo non bisogna farlo avanzare ma è da trovare. È per questo che almeno tre giorni alla settimana cerco di svegliarmi presto ed uscire a correre. La mattina all’alba mentre ancora tutti dormono è l’unico momento dove non devo organizzare nulla. Mi alzo, mi cambio e con gli occhi ancora socchiusi, mi chiudo la porta alle spalle ed inizio a correre. Il clima è perfetto. Il mio umore anche. La giornata parte con un altra carica ed arrivo a sera che riesco ad occupare serenamente il mio tempo con V e O. Tempo di qualità da dedicare alla mia family ed alla fine tempo per riposare.

Notte